“Della sua amenità, del suo clima mite e sano, della pianura vasta e piacevole che si estende per lungo tratto tra i monti, con le sue verdeggianti praterie e i suoi floridi pascoli, che cosa potrei dirti in maniera adeguata?”

 

Con la denominazione di Serre si intende indicare il grande complesso boschivo di 15.000 ettari circa che comprende vari comuni, tra cui, Serra San Bruno, Brognaturo, Spadola, Simbario e Mongiana. Il loro sviluppo va dalla parte meridionale della provincia di Catanzaro fino alla provincia di Vibo Valentia (dalla Stretta di Maida e da Punta Staletti fino al passo della Limina e alla vallata del Turbolo a Sud). Costituiscono una entità orografica formalmente definibile un altopiano che degrada con pendenze varie ma non fortemente accentuate verso il mare Jonio da un lato e la valle della Mesina ad Occidente. Tipiche delle Serre sono le "Conche" dove alloggia Serra San Bruno, famosa per la sua antica Certosa della fine dell'XI secolo. Dove si estendono anche altri centri quali Spadola, Brognaturo e Mongiana. 

Leggi tutto l’articolo

.